Vacanze a Tenerife

Mediazione di case e appartamenti per le vacanze a Tenerife

Vacanze a Tenerife - Qui trovate la vostra casa o il vostro appartamento per le vacanze

Pagina iniziale   Appartamenti   Case   Auto a noleggio   Sigla editoriale / Contatto   Chi siamo

Flora & fauna

Vegetazione delle zone costiere fino a circa 150 metri d'altitudine

Spesso le piante che crescono nelle zone costiere vengono considerate con scarsa attenzione, perché la loro bellezza discreta non salta all'occhio. Piante come, ad esempio, le tamerice o i lomonio hanno una vita molto dura: l'aria del mare ha un contenuto salino particolarmente elevato, e queste piante riescono a sopravvivere solo immagazzinando molta acqua, in modo da diluire il sale. Questo tipo di piante cresce ovunque, vicino alle coste dell'isola. L'uva del mar, invece, è un cespuglio sempreverde resistente all'aria salmastra, che però è stato piantato artificialmente: raggiunge dimensioni anche di 6 metri ed è una delle piante da spiaggia più amate; i suoi frutti, sebbene non particolarmente buoni, sono comunque commestibili.

Anche la palma da dattero delle Canarie è diffusa in tutta l'isola, sia al nord, sia al sud, dalle coste fino alle montagne. In teoria i datteri piccoli e gialli che crescono su queste palme sono commestibili, ma in realtà, purtroppo, hanno un sapore tanto amaro da risultare immangiabili.

Nelle zone costiere crescono anche le piante di euforbia: sono presenti in misura maggiore nella parte settentrionale dell'isola perché, sebbene le loro difese contro la siccità siano molto evolute, al sud perfino piante come queste non hanno vita facile. Una pianta di euforbia molto conosciuta è la stella di natale, che a Tenerife si trova molto frequentemente, soprattutto nel nord dell'isola: qui, tuttavia, non si limita a crescere come le piantine da vaso che si trovano sul continente, ma raggiungono la considerevole altezza di ben 4 metri, offrendo uno spettacolo davvero stupendo.

Parlando in generale si deve segnalare che la vegetazione è molto più abbondante nella parte settentrionale dell'isola: nella parte meridionale, infatti, si hanno ben 360 giorni di sole l'anno, e non ne restano dunque poi molti perché cada pioggia a sufficienza. Tutte le località della zona, però, presentano zone verdi molto belle, anche se devono innaffiarle continuamente con sistemi artificiali. A nord, invece, ogni tanto gli alisei

 

portano qualche nuvola carica d'umidità che può anche scaricarsi a terra: chi accetta la possibilità di trovare un pochino di pioggia perfino a Tenerife, dunque, può scegliere tranquillamente di trascorrere le sue vacanze nella parte settentrionale dell'isola, dove il paesaggio è più bello. 

Appunti
Potete riportare nei vostri appunti un massimo di
5 strutture. In questo modo potete richiedere
contemporaneamente o confrontare tra loro fino a 5
strutture.

Wir bitten um einen kleinen Moment Geduld.

Ändern Sie hier die Währung
für die Anzeige der Preise
E-mail:
Password: