Vacanze a Tenerife

Mediazione di case e appartamenti per le vacanze a Tenerife

Vacanze a Tenerife - Qui trovate la vostra casa o il vostro appartamento per le vacanze

Pagina iniziale   Appartamenti   Case   Auto a noleggio   Sigla editoriale / Contatto   Chi siamo

Da fare & vedere

Fare shopping è una della attività per il tempo libero a cui ci si dedica con un entusiasmo sempre maggiore proprio in vacanza. E la cosa non è per nulla sorprendente sulle isole Canarie, perché, da un lato, gli orari d'apertura dei negozi sono più lunghi proprio la sera. Generalmente, ad esempio, tutti i supermercati sono aperti fino alle 22, ma nelle località turistiche anche la maggior parte degli altri negozi segue quest'orientamento. I prezzi sono un altro fattore che induce a fare shopping: durante i periodi di "rebajas", infatti, anche i prodotti di marca, altrimenti molto costosi, vengono scontati "spietatamente". Ma nelle località turistiche anche la maggior parte degli altri negozi segue quest'orientamento.

Queste liquidazioni vengono organizzate due volte l'anno per due o tre mesi, e sono occasioni assolutamente impedibili perché tutti i negozi espongono cartelli luminosi che indicano "Rebajas". Gli sconti sono strutturati su più livelli, quindi le merci ancora invendute verso la fine di questo periodo sono già state ribassate tre volte e, in parte, costano l'80 percento in meno del prezzo normale. Chi non acquista volentieri una camicia nuovissima per 2 Euro o un paio di jeans per 5 Euro? Ma non deve preoccuparsi nemmeno chi soggiorna a Tenerife al di fuori dei periodi dedicati agli sconti: le isole Canarie, infatti, restano sempre una zona di libero scambio e vantano uno status speciale in termini di diritto tributario, che rende la maggior parte delle merci leggermente più convenienti che all'estero.

In ogni caso si è pensato anche ai souvenir. Chi vuole portare con sé qualcosa di speciale e tipico come ricordo del Paese che ha visitato farebbe meglio a tenersi alla larga dai negozi di souvenir, per osservare invece con particolare attenzione i mercati di generi alimentari ed i negozi di alcolici. I vini delle Canarie sono molto buoni, ed anche il liquore di banane tipico del luogo è ben tollerabile. Altri pensierini molto graditi sono salsa di mojo verde e rossa (vedi Dolci delle Canarie), Piedras del Teide (mandorle ricoperte di cioccolato), Flan, Arehucas (rum tipico canario) o anche le banane delle Canarie, che però sarebbe meglio acquistare solo un giorno prima del volo, se possibile ancora verdi. Naturalmente potete trovare anche marmellate al gusto di banana.

Solo pochi sanno che esistono anche sigari prodotti alle Canarie… un'alternativa ai soliti cubani. I prodotti di artigianato artistico, inoltre, sono davvero numerosi: tessuti e coperte riccamente decorati vengono venduti in tutti i bazar "a tema", perché anche in questo caso esiste uno stile canario molto particolare. Un piccolo consiglio: qui si possono trovare articoli di elettronica, quali macchine fotografiche e cellulari, a prezzi molto vantaggiosi. Inoltre chi desidera fare predisporre il proprio cellulare per ricevere tutte le reti qui lo può fare a prezzi che partono dai 10 Euro, mentre, per lo stesso servizio pagherebbe oltre 100 Euro.

Informatevi anticipatamente sulle quantità di prodotti che è consentito esportare. In alcuni punti abbiamo indicato le principali disposizioni doganali, ma chi desidera ulteriori informazioni può rivolgersi alla polizia doganale del proprio Paese.

Un'esperienza particolare in tema di shopping è una visita ai due grandi centri commerciali in cui è ospitata la catena "Al Campo". "Al Campo" è un supermercato che può essere definito solo con aggettivi superlativi: qui trovate proprio tutto, dal televisore allo yogurt, e talvolta anche a prezzi davvero convenienti. In questi enormi negozi risultano molto pratici gli scanner appesi ogni due file di scaffali, che vi consentono di verificare tramite i codici a barre che i prezzi effettivi corrispondano a quelli esposti. Quello che stupisce è la quantità di casse disponibili, ma chi si reca a fare la spesa il venerdì sera tra le ore 19 e le 21 capisce immediatamente perché siano necessarie così tante casse. Da poco tempo sono disponibili anche alcune casse self-service, destinate a tutti coloro che acquistano solo pochi prodotti. Pensate che qui il personale di servizio si sposta sui pattini inline. Insomma, "Al Campo" è davvero grande! Dopo gli acquisti è possibile rilassarsi andando al cinema o mangiando qualcosa. Nei centri commerciali che ospitano "Al Campo", inoltre, trovate anche piccole caffetterie, negozi di abbigliamento e negozi di animali.

Tenerife è un paradiso per i fumatori, perché le sigarette sono più convenienti che negli altri Paesi. Non c'è quindi da stupirsi se per lo stesso prezzo che paghereste, ad esempio, in Germania per un singolo pacchetto di alcune marche, qui potete acquistare quasi un'intera stecca di sigarette. Naturalmente si è molto invogliati a portarsi a casa un paio di stecche, ma vi consigliamo di informarvi sulla quantità di sigarette che la dogana consente di introdurre in Italia. I prodotti in quantità superiori a questi limiti verrebbero a costare davvero molto cari.

Tra i souvenir molto particolari delle isole Canarie vi sono i sigari, che qui vengono arrotolati a mano. Questa tradizione è stata introdotta da emigranti che si erano trasferiti a Cuba e in America Latina in cerca di fortuna, e che sono poi tornati in patria. Anche oggi a Tenerife oltre 4.000 persone si guadagnano il pane arrotolando sigari e sigarette, e talvolta è addirittura possibile osservare alcune di loro mentre lavorano. A Garachico, ad esempio, vi è una piccola azienda a conduzione familiare che lavora sempre a porte aperte, quindi tutti possono osservare la lavorazione artigianale del tabacco, praticata come una vera e propria arte che, naturalmente, richiede una buona dose di destrezza nelle dita.

Le singole aziende portano il "Puro canario" (come vengono chiamati qui i sigari delle Canarie) direttamente ai grossisti. Generalmente il "Puro" viene fumato volentieri in compagnia dopo un pranzo abbondante. Chi desidera acquistare uno di questi ottimi sigari deve recarsi in un negozio di tabacchi e chiedere il "Puro canario hecho a mano".

Appunti
Potete riportare nei vostri appunti un massimo di
5 strutture. In questo modo potete richiedere
contemporaneamente o confrontare tra loro fino a 5
strutture.
/* */

Wir bitten um einen kleinen Moment Geduld.

Ändern Sie hier die Währung
für die Anzeige der Preise
E-mail:
Password: